Sebbene il salone culturale possa trovare le sue radici sia nelle culture antiche greche che romane, ha acquisito il suo vero slancio nel cinquecento in Italia, dove i saloni divennero importanti centri di innovazione artistica, politica e filosofica. Il salone รจ stato definito come un raduno di persone sotto il tetto di un padrone ispirato, tenuto in parte per divertirsi e in parte raffinare il gusto e aumentare la conoscenza dei partecipanti attraverso la conversazione.